fbpx

Lavanderie a gettone: ritratto del cliente perfetto

Identificare chi sia il cliente perfetto per la lavanderia a gettone è un passo importante nel prendere alcune decisioni molto importanti per il successo dell’impresa – e più di tutte, quella cruciale relativa a dove posizionare la propria lavanderia.

In un mondo di servizi via Internet e e-commerce, infatti, la lavanderia self-service è ancora un luogo dove bisogna recarsi di persona, ed è quindi fondamentale che sia comodamente raggiungibile da quelle fasce della popolazione che più facilmente avranno bisogno dei suoi servizi, e andranno quindi a costruire la base solida della clientela. Com’è fatto, quindi, il cliente perfetto di una lavanderia a gettone?

  • Età: bisogna dire, per chiarezza, che l’evoluzione dei costumi sta facendo in modo che la lavanderia automatica inizi ad essere un servizio interessante per persone appartenenti a fasce d’età molto diverse. Ciò nonostante, è possibile identificare una categoria di persone che più spesso si troverà nella condizione di usare una lavanderia a gettone, e si tratta dei più giovani. Le generazioni un po’ più mature, infatti, tendono ad avere una casa ormai già attrezzata e sistemata, ed è ben raro che non posseggano una lavatrice domestica che sono ben abituati ad impiegare. Un giovane, d’altro canto, che magari va a vivere da solo, può trovare molto conveniente evitare la spesa e l’ingombro di una lavatrice e fare i suoi bucati alla lavanderia automatica della zona.

 

  • Condizione economica: dovendo tracciare il profilo del cliente ideale, probabilmente la cosa più saggia è proporsi in una zona dove gli abitanti siano di ceto – e reddito – medio, e forse perfino medio-basso. Sebbene infatti utilizzare il servizio di una lavanderia automatica possa apparire come un lusso, di fatto è per molti un risparmio, rispetto al comprare una macchina domestica, e le famiglie i cui introiti non sono eccessivamente elevati sono le più sensibili a questo tipo d’offerta.

 

  • Situazione Familiare: qui la categoria alla quale più facilmente possiamo rivolgerci con successo nel proporre i servizi della nostra Lavanderia self-service è facile da identificare: senza dubbio si tratta dei single. Spesso carichi di lavoro, con ben poco tempo da passare in casa, e sovente abituati fino a poco tempo prima ad avere qualcuno che si occupasse di faccende come il bucato, i single sono sicuramente dei potenziali clienti eccellenti per una lavanderia a gettone.

 

  • Tipo di abitazione: Anche in questo caso, la risposta è semplice. Il cliente ideale per la lavanderia a gettone ha un piccolo appartamento in un condominio. Questa situazione infatti gli lascia poco spazio in casa per stendere il bucato, e uno spazio limitato per sistemare una lavatrice domestica; la lavanderia automatica, risolvendo entrambi i problemi, può diventare un appuntamento fisso per chi è in questa situazione.

Riassumiamo, quindi: per la nostra lavanderia automatica, il cliente ideale è un giovane single, che abita in un piccolo appartamento e ha un reddito di fascia media.

Ha poco tempo da spendere per le faccende di casa, e poco spazio per tenere in casa una lavatrice e stendere il bucato, e gli è più semplice, comodo, ed economico scendere alla lavanderia con la propria sacca dei panni e lavarla e asciugarla con delle macchine professionali. Un esempio che forse non è il primo che vi sarà venuto alla mente, ma sicuramente valido, è quello di uno studente universitario fuori sede; ma anche se non avete modo di piazzare la vostra lavanderia al centro di un quartiere universitario zeppo di giovani, potrete comunque trovare una posizione altrettanto felice.

Contattaci e parliamone:
bottone-clicca-qui